Pubblicato il

Le incredibili sculture sottomarine di Jason deCaires Taylor

Sculture sottomarine di Jason deCaires Taylor

Jason deCaires Taylor Nato nel 1974 da padre inglese e madre della Guyana, Jason deCaires Taylor è cresciuto in Europa e in Asia, dove ha trascorso gran parte della sua infanzia ad esplorare la barriera corallina della Malesia. Educato nel sud-est dell’Inghilterra, Taylor si è laureato presso la London Institute of Arts nel 1998 oltre a diventare…

Read more

Pubblicato il

8 sculture di Banksy che probabilmente non avete mai visto

Bansky scultore? Anche (a quanto pare). Catalogate sul suo sito come “indoor” (ovvero come opere che l’artista inglese realizza per le esposizioni in galleria e destinate ai collezionisti privati) oppure “outdoor” (opere rilasciate nello spazio urbano, quasi fossero delle installazioni) le sculture di Banksy seguono il filone satirico e politico che contraddistingue l’artista. Realizzate in resina…

Read more

Pubblicato il

Idle Speed: alla scoperta dei robodroidi underground di Saskia

Idle Speed, la mostra di Saskia, è dedicata ai Robodroidi, macchine dalle fattezze umane che si sono date la possibilità di acquisire i “difetti” tipici dell’uomo. Lo spettatore incontrerà diversi Robodroidi, che tali sono perché hanno deciso di andare ad Idle Speed, cioè con il motore al minimo dei giri, al minimo della loro potenza e questa modalità…

Read more

Pubblicato il

Choi Xooang e la scultura surrealista coreana

Laureato in fine arts e a lungo impiegato in una società che si occupa di animazione, il sudcoreano Choi Xooang (classe 1975) indaga l’essere umano e la sua complessità emozionale creando miniature in resina, dove il perfetto realismo anatomico si fonde con visioni fantastiche e macabre. Il suo lavoro inoltre denuncia la sopraffazione dei diritti umani in…

Read more

Pubblicato il

Con le sculture urbane di Joe Iurato, le strade raccontano storie

Joe Iurato è un artista americano, nato e cresciuto nel New Jersey, che realizza piccole sculture stratificando ritagli di carta e vernice spray e applicandoli poi su legno. Il lavoro che ne risulta viene inserito in un contesto urbano, creando dei diorami narrativi semplici e intensi. Qui il sito dell’artista.

Read more

Pubblicato il

David Oliveira, lo scultore portoghese che dipinge l’aria

David Oliveira è uno scultore portoghese, originario di Lisbona, che realizza delicate sculture figurative. I suoi lavori, ottenuti mediante la manipolazione di fil di ferro, somigliano a sketch ossessivamente disegnati su un foglio di carta. Sapientemente inseriti in un contesto espositivo, trasmettono la sbalorditiva sensazione di veri e propri «frame» animati, entrati in collisione con il…

Read more

Pubblicato il

Questa è senza dubbio la chiesa più paurosa del mondo

Nel minuscolo paese di Luková, nel cuore della Repubblica Ceca, ha sede una chiesa dedicata a San Giorgio, che è senza dubbio la chiesa più paurosa del mondo, almeno dopo l’intervento dell’artista Jakub Hadrava. La chiesa era caduta in disuso da almeno una trentina d’anni, e stava cadendo a pezzi, finché Hadrava, uno studente all’ultimo anno dell’Accademia…

Read more

Pubblicato il

19 opere di Maurizio Cattelan che non potete non conoscere

Il più noto artista italiano vivente? Sembrerebbe proprio che si tratti di Maurizio Cattelan! Le sue opere ironiche e sarcastiche hanno conquistato i mercati internazionali raggiungendo quotazioni da capogiro. Qui di seguito vi proponiamo quelle che, a nostro giudizio, sono le 20 opere più significative dell’artista (e quindi, «da conoscere»). Siete d’accordo? Le conoscevate già?…

Read more

Pubblicato il

Tatsuya Tanaka racconta, giorno dopo giorno, le avventure di un mondo in miniatura

Tatsuya Tanaka ha iniziato nel 2011 a raccontare le quotidiane avventure di un mondo in miniatura. Servendosi solo di oggetti che trova in casa — o al più dal droghiere — ricostruisce scenari fantastici. La sua sfida giornaliera (sul suo sito potete vedere i lavori classificati per settimane, mesi e anni) è una vera e propria…

Read more

Pubblicato il

È ora di conoscere Click Mort, il segreto meglio custodito del mondo dell’arte

Click Mort prende banali figurine di ceramica e le trasforma in nuove visioni. Le sue ricombinazioni richiedono un intenso lavoro di taglio, scultura, scartavetratura e pittura per arrivare al risultato desiderato e creare delle chimere della cultura pop. Il risultato finale del suo lavoro è ancora di un kitsch vagamente famigliare, ma tempo stesso disturbante…

Read more

Pubblicato il

Kris Kuksi, Ascension of Eos: il rococò è tornato (per restare)

Kris Kuksi è un artista americano (classe 1972) che sta lasciando un segno nell’arte contemporanea grazie a imponenti lavori di assemblaggio come quello che mostriamo qui, Ascension of Eos, un diorama di un metro per un metro e mezzo. Qui il sito ufficiale dell’artista.

Read more

Pubblicato il

Quest’incredibile scultura animata vi farà tornare bambini (di quelli un po’ strani però)

L’artista americano Mark Ryden, capofila del pop surrealismo, ha presentato questo incredibile diorama nel corso della sua ultima mostra personale, The Gay 90’s: West. “Memory Lane” ricorda le giostre dei luna park dei tempi passati, con la nostalgia e il senso di weirdness, quella strana e paurosa eccitazione che coglie i bambini e gli adulti più sensibili. Prendetevi…

Read more