Pubblicato il

Il libro dei sogni: Remote. Places to stay

«Il nostro primo libro è un’antologia visiva dei luoghi più belli e remoti da visitare. Un libro sull’arte di scappare e uscire dalla carta geografica. Dopo tutto, il silenzio, la lentezza e lo spazio sono il nuovo lusso. In questa epoca di dispersione e frammentazione, è un must poter prendere le distanze e ritornare all’essenziale della vita».

«Remote. Places to stay presenta 22 luoghi dove si può staccare la spina e entrare in sintonia con il mondo intorno e dentro di te. Abbiamo scelto e visitato ognuno di questi 22 luoghi meravigliosi in cui stare. Alcuni sono accessibili solo a piedi, altri con un treno di montagna, una piccola barca o un aereo da turismo. Luoghi semplici e lussuosi, dal Mar del Nord ai paesaggi desertici dell’Africa, da un rifugio confortevole in Himalaya a un villaggio abbandonato nel cuore d’Italia».

Remote Places to Stay
ed. Classe Touriste
di Debbie Pappyn e David De Vleeschauwer

09_remote

01_remote 02_remote 03_remote 04_remote 05_remote 06_remote 07_remote 08_remote

Comments

comments