L’età dell’oro

15,00

Il libro di Gianluca Morozzi ripercorre la ventennale carriera dell’autore dagli esordi ai giorni nostri, tra speranze e delusioni, false partenze e accelerazioni. Più che un manuale pratico, un manuale spirituale su come coronare il sogno di diventare scrittori (o di come sopravvivere provandoci).

Categoria:

Descrizione

L’età dell’oro
Consigli per aspiranti scrittori raccontati al Bar Cirenaica al fantasma di Andrea Pazienza
di Gianluca Morozzi
13×20 cm – 192 pagine

Non sono pochi quelli che vogliono, disperatamente e “fortissimamente” vogliono, diventare scrittori. A essere in pochi, però, sono quelli a cui è dato di “vedere la luce” in un bar dalle dubbie frequentazioni in quel di Bologna. E, come se non bastasse, di apprendere dalla viva apparizione del divino Andrea Pazienza, «l’unica rockstar del fumetto italiano», i consigli utili a trasformare i propri sogni in realtà. Accade così che Gianluca Morozzi dipani di fronte a Paz il caleidoscopio delle sue passioni. Dalla fantascienza al Bologna FC, dagli scacchi a una letteratura che, per quanto riguarda gli esordi, è fatta di rocambolesche partecipazioni a concorsi letterari e di altrettanto rocambolesche – e numerose – disfatte. Non è un caso che il nostro protagonista si trovi al cospetto di un bivio: diventare “uno scrittore in piena regola” o mettersi a fare il benzinaio. Questo, almeno, è il succo dell’inesorabile diktat paterno che pende sulla testa del buon Moroz… chi vincerà? Il crudo realismo di casa Morozzi o le inesorabili aspirazioni del nostro autore preferito? Per scoprirlo non resta che prestare ascolto a questi sinceri, appassionati e appassionanti consigli per aspiranti scrittori raccontati al bar Cirenaica al fantasma di Andrea Pazienza. Per il resto non possiamo garantire nulla. Neppure che nessuno scrittore sia stato maltrattato nel corso della redazione di questo libro.


L’autore — Gianluca Morozzi è nato a Bologna nel 1971. Pubblica Despero, il suo primo romanzo, nel 2001. Da allora, tra i titoli più noti della sua produzione letteraria, i romanzi Dieci cose che ho fatto ma non posso credere di aver fatto, però le ho fatte (2003), Blackout (2004), L’era del porco (2005), Colui che gli dei vogliono distruggere (2009), Cicatrici (2010), Chi non muore (2011), Radiomorte (2014), Lo specchio nero (2015) e Gli annientatori (2018); le raccolte di racconti Luglio, agosto, settembre nero (2003), Spargere il sale (2011) e Niente fiori per gli scrittori (2013); i graphic novel Il vangelo del coyote (2007; con Giuseppe Camuncoli e Michele Petrucci) e FactorY (3 vol., 2008-10; con Michele Petrucci). Oltre che per la scrittura è noto in quanto indefesso tifoso del Bologna, grande fan di Bruce Springsteen, conduttore di Radiocittà Fujiko e chitarrista degli Street Legal.

Comments

comments

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’età dell’oro”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.