8 sculture di Banksy che probabilmente non avete mai visto

Bansky scultore? Anche (a quanto pare). Catalogate sul suo sito come “indoor” (ovvero come opere che l’artista inglese realizza per le esposizioni in galleria e destinate ai collezionisti privati) oppure “outdoor” (opere rilasciate nello spazio urbano, quasi fossero delle installazioni) le sculture di Banksy seguono il filone satirico e politico che contraddistingue l’artista. Realizzate in resina…

Leggi di più

È appena saltato fuori un raro video di Banksy

È arrivato su internet zitto zitto un raro video proveniente da una trascrizione su vhs di Shadow People, un programma della BBC del 1995. Sebbene non si veda chiaramente in volto, Banksy appare “in ombra” commentando il suo lavoro. Bizzarro! ha anche pubblicato un dettagliato libro, Chi è Banksy? E perché ha tanto successo?  …

Leggi di più

Una grande mostra su Banksy, a Roma dal 24 maggio

Guerra Capitalismo & Libertà, una mostra su banksy dal 24 maggio al 4 settembre a Palazzo Cipolla (via del Corso, Roma) Con il titolo di War Capitalism & Liberty (Guerra Capitalismo & Libertà) si inaugurerà il 24 maggio una grande mostra dedicata a Banksy, la primula rossa della street art internazionale. Sede espositiva a Palazzo…

Leggi di più

Da Dismaland a Dismal Aid, Banksy colpisce ancora con un progetto umanitario

Dismal Aid: una promessa mantenuta L’aveva annunciato e lo ha fatto. Con la conclusione di Dismaland, Banksy aveva rivolto la sua attenzione alla crisi dei migranti, che in migliaia si accampano nei dintorni di Calais attendendo di poter attraversare il Canale della Manica per raggiungere la Gran Bretagna. L’accampamento più importante in terra francese, abusivo,…

Leggi di più

Nuovi pezzi di Banksy sui muri di Calais: c’è anche Steve Jobs

Banksy e Steve Jobs Di passaggio per Calais, la città francese prospiciente le coste britanniche e rifugio di migliaia di disperati che tentano l’attraversata della Manica, Banksy ha lasciato il segno con una serie di pezzi centrati proprio sul tema delle migrazioni. Il più controverso quello realizzato all’interno del campo profughi The Jungle, che raffigura il…

Leggi di più

Banksy: il giorno di apertura di Dismaland non c’era nessuno più deluso di me — parla Banksy (intervistato da un tabloid britannico, tradotto da Bizzarro! in italiano)

Perché il mondo ha bisogno di Dismaland? Che cosa ti ha spinto a creare questo “parco a tema” — e come hai trovato la location? Si tratta di un esperimento, di offrire qualcosa di meno normalizzante rispetto al parco di divertimenti medio. Per qualche motivo è stato etichettato come “contorto” ma non l’ho mai pensato così. Abbiamo costruito un’attrazione…

Leggi di più

Esce in Italia il film “Banksy does New York”. Ecco il trailer!

Il primo ottobre 2013 lo street artist inglese Banksy ha dato vita a un progetto unico, personalizzando, giorno dopo giorno, una location non preannunciata di New York e scatenando per 31 giorni una caccia al tesoro delle sue opere. Dal 7 settembre 2015, in occasione dell’apertura del parco di divertimenti “Dismaland” creato dall’artista nel Regno Unito,…

Leggi di più

È ufficiale: avete solo cinque settimane per vedere la nuova mostra di Banksy, ed è clamorosa!

Banksy ha confermato alla BBC che il Tropicana – una spiaggia deserta a Weston-super-Mare, località balneare nel Somerset – ospiterà un “parco dei divertimenti” da lui progettato. Il parco, il cui nome è “Dismaland” (riferimento scontato a Disneyworld) non è ovviamente un normale “parco dei divertimenti”. Sarà aperto dal 22 agosto al 27 settembre (possibilmente prorogato), l’ingresso costerà tre…

Leggi di più