František Drtikol: art nouveau, modernismo, teosofia e tanto erotismo

František Drtikol (1883-1961) è stato uno dei fondatori della fotografia modernista ceca e una figura fondamentale nella fotografia ceca prima della Seconda guerra mondiale. František Drtikol Ora riconosciuto come un maestro moderno, Drtikol ha prodotto un corpus monumentale di opere – dai primi ritratti e paesaggi pittorialisti e Art Nouveau agli influenti studi sul nudo…

Leggi di più

Carlo Mollino architetto e libertino con la passione per le polaroid

Carlo Mollino

Carlo Mollino, non solo architetto Carlo Mollino, uno dei più importanti architetti italiani della sua generazione (1905-1973), è stato al contempo un grande libertino, un vero e proprio cultore della polaroid e dello scatto erotico, in cui coinvolgeva le amiche, fotografate spesso con vestiti e mobili progettati dallo stesso Mollino. Carlo Mollino e le polaroid…

Leggi di più

12 bombe sexy e tatuate dal maestro Christian Saint

Il fotografo americano Christian Saint (eh sì, “Santo Cristiano”) è considerato uno dei maestri della fotografia erotica e della fotografia di tatuaggio. Le sue magnifiche ragazze tatuate sono ritratte in perfette pose di studio con intensi colori pop. Christian Saint vive a Brooklyn, New York, dove lavora da oltre vent’anni nell’industria della pubblicità. I suoi libri sono…

Leggi di più

Tecniche di sparizione – 36 foto di Francesca Woodman

Nata nel 1958 a Denver e morta suicida a New York nel 1981 a ventitré anni, Francesca Woodman ha lasciato un segno profondo nella fotografia contemporanea. I suoi scatti in bianco e nero, crudi e onirici, così ben impiantati nella coscienza collettiva degli anni Settanta, raccontano vere e proprie tecniche di sparizione. Fino all’ultimo scatto…

Leggi di più

22 foto di nudo di Rudolf Koppitz, Maestro della Secessione viennese

Rudolf Koppitz, nato nel 1884 e spesso scambiato per viennese, per via della sua importanza nel contesto della Secessione, era originario di un minuscolo paese della Slesia austriaca, Schreiberseifen, all’interno dell’Impero Austro Ungarico. Il suo impegno nella fotografia si divide tra la camera oscura, di cui era considerato un virtuoso, e gli scatti di nudo, spesso…

Leggi di più

Nelle foto di Laurent Kronental, la Parigi incredibile che non avete mai visto

Non è Star Wars, è Parigi Queste architetture surreali e fantastiche, fotografate da Laurent Kronental, e che sembrano provenire dall’immaginazione degli scenografi di Star Wars, sono in realtà quartieri di edilizia popolare francese, sorti come funghi attorno a Parigi tra gli anni Cinquanta e Ottanta del secolo scorso. Questi progetti, chiamati “Grand Ensembles”, venivano realizzati per…

Leggi di più

Visceral: i corpi troppo nudi di Paola Rojas e David Pérez

I designer colombiani Paola Rojas H. (fotografa) e David Pérez (illustratore) hanno realizzato con Visceral un progetto estremo di tattoo design che «mostra l’invisibile» del corpo, la cui espressività rimossa è al centro del loro lavoro. Il rosso e il blu, i colori utilizzati sui corpi pallidi dei modelli e delle modelle, ricordano quelli delle…

Leggi di più

40 foto di William Mortensen, il demonio che amava le donne e le streghe

William Mortensen, l’anticristo Non capita a tutti di essere definiti l’anticristo o il demonio. E se l’autore di queste definizioni è il grande fotografo americano Ansel Adams, allora la cosa si fa decisamente interessante. Ma andiamo con ordine. Di origini danesi, William Mortensen nasce nel 1897 nello Utah statunitense. Se di lui non avete mai sentito parlare,…

Leggi di più

Il mondo senza cellulari di Eric Pickersgill

La pervasività dei cellulari, dei tablet e più in generale di tutta la tecnologia sta avendo impatti profondi sul nostro vivere quotidiano. Al di là degli ovvi meriti di smartphone e app, sembra che non si siano affrontati molto gli effetti dell’interconnessione costante e globale. Effetti che — sostiene il fotografo americano Eric Pickersgill —…

Leggi di più

19 case volanti del fotografo francese Laurent Chehere

Ossessionato dai temi legati all’abitare e influenzato da registi come Wim Wenders e Hayao Miyazaki, il fotografo francese Laurent Chehere, classe 1972, porta avanti da alcuni anni la sua serie delle Flying Houses. Al centro del suo lavoro i vecchi edifici della Parigi più periferica, crogiolo di immigrazione, di lotta politica, di decadenza e di…

Leggi di più

Il fotografo Joshua Hoffine esplora le terrificanti paure dei bambini

Joshua Hoffine, fotografo americano classe 1973, realizza spesso lavori che sfruttano l’immaginario «mostruoso». Ma il progetto che gli sta rendendo una discussa popolarità è quello che vi presentiamo qui: Childhood Fears, una rappresentazione quasi cinematografica dei mostri che terrorizzano le notti dei bambini. Insomma, l’uomo nero è tornato, e fa ancora più paura! Qui il…

Leggi di più

22 immagini di Daikichi Amano e del Giappone più oscuro #nsfw

Un’idea (sbagliata) del Giappone Giappone: alta tecnologia, ragazzine in divisa da marinarette, controllo sociale opprimente, treni ultraveloci, pesca selvaggia alla balena, geishe e sakè. Interpretare il mondo tramite i suoi clichè: un’ottima idea. Il Giappone, il monte Fuji, la Grande Onda di Hokusai. Il Giappone popolato da pervertiti, da toccatori di culo sulla metropolitana, da…

Leggi di più

Se le foto che fate con l’iPhone fanno schifo la colpa non è del cellulare

Il fotoamatore di Chicago Cocu Liu (supponiamo—anzi, speriamo, sia un nome d’arte) che lavora ed elabora le sue immagini esclusivamente con un iPhone ha un grande successo sulla piattaforma 500px e su instagram. Il motivo? Immagini straordinarie, scattate spesso in contesti quotidiani, dalla resa spettacolare. Qui ve ne proponiamo una carrellata, alla faccia — per…

Leggi di più

Peter Dench: gli inglesi hanno davvero un problema con l’alcol

Peter Dench è un fotografo di Getty Images dal 2012. In questo set (pubblicato in origine qui) affronta il drammatico tema dell’alcolismo, con la classica venatura ironica britannica. Drinking of England — Peter Dench On January 15th 1915, during the First World War, the Chancellor of the Exchequer, David Lloyd George exclaimed that Britain was…

Leggi di più

Andreas Feininger e i totem che ci lasciamo indietro

Andrea Feininger, fotografo di origini francesi ma naturalizzato statunitense, è conosciuto per le sue immagini della New York tra gli anni Quaranta e Cinquanta. Ma tra i suoi numerosi lavori colpiscono queste foto di ossa e scheletri di umani e animali. Al di là dell’approccio naturalistico, questi ritratti appaiono enigmatici come totem di antiche civiltà,…

Leggi di più